PALAZZO CARLI
SILLICO DI PIEVE FOSCIANA

5 maggio - 24 giugno 2018

ENSEMBLE

dipinti di
DANIELA CACIAGLI - RICCARDO CORTI -
GUIDO MORELLI - VALENTE TADDEI

 

Nei suggestivi locali di Palazzo Carli in via San Lorenzo a Sillico di Pieve Fosciana (Lu), sabato 5 maggio 2018 alle ore 17 si inaugura la rassegna di pittura "Ensemble", organizzata dall'Associazione Polis Sillico in collaborazione con la galleria Mercurio Arte Contemporanea di Viareggio.
In mostra recenti dipinti di Daniela Caciagli, Riccardo Corti, Guido Morelli e Valente Taddei. I quattro autori - tre toscani e un ligure - vantano nutriti curricula, con personali e collettive in tutta Italia e all'estero: seppur differenti tra loro per cifra stilistica e formazione estetica, sono uniti da un profondo spirito di ricerca nell'ambito della pittura figurativa contemporanea, oltre a essere affini per il rigore compositivo e per l'accuratezza formale che rendono armonioso l'accostamento dei rispettivi lavori in un progetto espositivo comune.
Nei dipinti a olio e acrilico di Daniela Caciagli (Bibbona, 1962) si combinano, con originalità, richiami di matrice Pop e surrealista. L'artista cerca di plasmare la realtà e di farla immaginare in continua mutazione, creando libere associazioni fantastiche di frammenti di vita quotidiana, in cui i riferimenti spazio-temporali appaiono indefiniti.
In dipinti raffinati, nei quali l'eleganza dinamica delle forme si unisce alla delicatezza delle sfumature, Riccardo Corti (Firenze, 1952) propone i suoi soggetti prediletti: esili pini marittimi, policromi agrumi in sezione, sensuali angurie e bastoncini sospesi nel vuoto. Gli oli di Corti, dalla spiccata valenza simbolica, creano un gioco testuale di notevole pregio stilistico, nel contesto di una pittura di sintesi, volta a indagare il sensibile con profondità e lirismo.
Guido Morelli (La Spezia, 1967) è autore di oli dall'impronta materica, nei quali sono raffigurati sintetici paesaggi naturali: questi ultimi non sono però riproduzioni di luoghi reali, bensì composizioni in cui quello che conta è la ricerca di una determinata struttura, fondata su un gioco di rispondenze e su un equilibrio di spazi. Morelli si concentra su un linguaggio psicologico del dipinto, allontanandosi dagli aspetti descrittivi e mirando a una pura fusione di cromatismi e luminosità.
Valente Taddei (Viareggio, 1964) realizza con cura meticolosa dipinti a olio e china dal taglio narrativo e minimalista, in cui un minuscolo individuo, temerario ma indeciso, si ritrova in situazioni costantemente in bilico tra ironia e paradosso. Gli sfondi, per lo più monocromi, densi di sfumature, creano un'ambientazione nella quale i confini del tempo e dello spazio si disperdono, trasformando il personaggio di Taddei in una sorta di icona della fragilità umana, sospesa tra sogno e inconscio.
La mostra, patrocinata dal Comune di Pieve Fosciana, è corredata di catalogo con introduzione di Gianni Costa. Resterà aperta fino al 24 giugno 2018: sabato, con orario 16 - 19; domenica, con orario 10 - 12 / 16 - 19; altri giorni, su appuntamento (infoline: 328 6232904). Ingresso libero.

 




GUIDO MORELLI
Albero e nuvola
, 2016
olio su tela, cm 50 x 70

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

VELA MASSIMO REBECCHI
LUCCA

25 maggio - 24 giugno 2018

LINE, SURFACE, LIGHT

dipinti di
VALENTE TADDEI

 

Dal 25 maggio al 24 giugno 2018, presso il concept store Vela Massimo Rebecchi in piazza dei Mercanti 2 a Lucca, è allestita "Line, surface, light", personale del pittore Valente Taddei. L'aperitivo inaugurale è fissato per sabato 26 maggio alle ore 18.00.
In esposizione una serie di recenti dipinti a olio e china su carta: sintetici lavori dal taglio narrativo, nei quali un minuscolo individuo - inconfondibile protagonista delle opere di Taddei - si ritrova in situazioni costantemente in bilico tra ironia e paradosso. L'artista propone una lettura metaforica della condizione umana, sdrammatizzando, con sottile ironia, il senso di vuoto e di caducità che l'uomo può provare di fronte al proprio destino.
Nato a Viareggio nel 1964, Valente Taddei, diplomato all'Accademia di Belle Arti di Carrara, ha all'attivo un nutrito curriculum espositivo, con numerose personali e collettive sia in Italia che all'estero. Ha realizzato illustrazioni per copertine di libri (per i tipi di: Mauro Baroni Editore, Viareggio; Giulio Einaudi Editore, Torino; Alberto Gaffi Editore, Roma) e cd musicali, per riviste (Notizie Lavazza, Cfr:), per siti Internet. Nel 2008 ha illustrato con 10 tavole inedite il saggio "Pandora, la prima donna" di Jean-Pierre Vernant, pubblicato da Einaudi nella collana 'L'Arcipelago'. Ha realizzato il logo e il manifesto ufficiale dell'edizione 2013 di EuropaCinema, festival cinematografico internazionale con sede a Viareggio, e il manifesto ufficiale del Carnevale Pietrasantino 2014.
La mostra, organizzata da BessArte in collaborazione con la galleria Mercurio Arte Contemporanea di Viareggio, è corredata di catalogo con testo critico di Marco Del Monte. Rimane aperta con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì, 10.00 - 19.30; sabato e domenica, 10.00 - 20.00. Infoline: 0583 050627.

 



VALENTE TADDEI
Amorino
, 2017
olio e china su carta, cm 35 x 50

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

RESIDENZA D'EPOCA HOTEL CLUB I PINI
LIDO DI CAMAIORE

9 giugno - 22 settembre 2018

ARTinCLUB 6

dipinti di
ARMANDO ORFEO

 

Sabato 9 giugno 2018 alle ore 18.30, presso la Residenza d'Epoca Hotel Club I Pini in via Roma Capitale 265 a Lido di Camaiore (Lu), si inaugura la mostra di pittura "ARTinCLUB 6", organizzata in collaborazione con la galleria Mercurio Arte Contemporanea di Viareggio. In esposizione una serie di recenti dipinti dell'artista Armando Orfeo.
L'iniziativa ARTinCLUB, giunta alla sesta edizione, nasce con l'intento di offrire al pubblico una proposta culturale che coniughi l'arte contemporanea con la raffinata atmosfera della villa in stile Liberty, fatta costruire dal pittore e ceramista Galileo Chini agli inizi del '900 per crearvi la propria dimora nei periodi di vacanza. Completamente ristrutturata lasciando inalterato il fascino originario, la Residenza d'Epoca Hotel Club I Pini accoglie ancora oggi numerose opere di Chini - dipinti, affreschi e oggetti d'arredamento - perfettamente conservate.
Armando Orfeo - nato a Marina di Grosseto nel 1964 - ha all'attivo un nutrito curriculum espositivo, con personali e collettive sia in Italia che all'estero. Nelle sue tecniche miste, un bizzarro individuo si muove, inquieto e curioso, tra numerosi oggetti simbolici e architetture audaci. L'artista sottolinea il paradosso insito nel destino dell'uomo, riproducendo situazioni surreali nelle quali l'unica via di salvezza appare la Patafisica, la scienza delle soluzioni immaginarie. Orfeo realizza così un'onirica indagine sulla condizione dell'essere umano, con i suoi miti e i suoi dilemmi: lo fa servendosi di un'ironia volta a stimolare una riflessione non banale sull'esistenza e a indicare una visione 'altra' del mondo.
La mostra, corredata di brochure con introduzione di Gianni Costa, è patrocinata dal Comune di Camaiore. E' aperta fino al 22 settembre 2018, tutti i giorni, con orario 18.30 - 23.30. Infoline: 0584 66103.

 

 


ARMANDO ORFEO
Il sogno di Piero
, 2014
acrilico e olio su tela, cm 70 x 70

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 


GALLERIA EUROPA
LIDO DI CAMAIORE

30 giugno - 8 luglio 2018

FANTASTIC FLY

dipinti di
BEPPE FRANCESCONI - ARMANDO ORFEO - VALENTE TADDEI

 

Sabato 30 giugno 2018 alle ore 21, presso la Galleria Europa sul lungomare Europa 41 a Lido di Camaiore (Lu), si inaugura la rassegna di pittura "Fantastic fly".
In esposizione recenti dipinti di Beppe Francesconi, Armando Orfeo e Valente Taddei. Nella pittura italiana contemporanea esiste un consolidato filone espressivo collegato al fantastico: i tre artisti invitati a questa rassegna procedono ciascuno in modo personale per costruire un proprio universo chimerico, un originale registro visionario, un diario onirico privato.
Negli oli di Beppe Francesconi (Marina di Massa, 1961), la ricerca di leggerezza, di fragili immagini prive di peso, con animali che tendono a librarsi in volo, indicano la volontà di superare la realtà per immergersi nel mondo delle utopie e delle fiabe. La sua tavolozza trova nei colori azzurri e rossi, solari, i toni più congeniali, alternati a dei suggestivi notturni, dove un cielo pieno di stelle diventa il fondale ideale per magiche evocazioni.
Protagonista delle tecniche miste di Armando Orfeo (Marina di Grosseto, 1964) è il 'Signor Cozza', bizzarra creatura che vive in una dimensione denominata 'Iper-Mondo', muovendosi, inquieto e curioso, tra numerosi oggetti allegorici e architetture ardite. L'artista sottolinea il nonsenso insito nella vita dell'uomo, riproducendo situazioni surreali nelle quali la principale via di salvezza appare la Patafisica, la scienza delle soluzioni immaginarie.
Valente Taddei (Viareggio, 1964) realizza dipinti a olio e china dal taglio narrativo, nei quali un minuscolo individuo si ritrova in contesti al limite del paradosso, sospeso in tempi e spazi indefiniti. La linea tracciata dall'artista asseconda le peripezie del suo personaggio, temerario ma insicuro, solitaria presenza in un cosmo dagli equilibri precari, icona della fragilità umana in bilico tra sogno e inconscio.
La mostra è patrocinata dal Comune di Camaiore ed è organizzata in collaborazione con la galleria Mercurio Arte Contemporanea di Viareggio. Rimarrà aperta fino all'8 luglio 2018, tutti i giorni, con orario 21 - 23.30. Infoline: 333 2318925.

 

 


BEPPE FRANCESCONI
Non ti ho detto
, 2017
olio su tela, cm 60 x 120